Preghiera di Taizè al Santuario di Bra

Madonna  dei  fiori, tra  fede  e tradizione. Giovedì 8 settembre la solenne processione

BRA Si rinnova giovedì 9 febbraio alle 21 l’appuntamento con la preghiera di Taizè, nella cripta del nuovo Santuario della Madonna dei fiori. È un appuntamento di preghiera itinerante che, prima di arrivare al Santuario, ha toccato la parrocchia di Sant’Antonino, la chiesa delle Clarisse, la chiesa di Bescurone.

La preghiera nello stile di Taizé – comunità monastica ecumenica, con presenza di varie confessioni cristiane – è una proposta di percorso e di maturazione spirituale a partire dall’esperienza di Taizé, vicino a Cluny, in Francia, dove, profeticamente, da una cinquantina d’anni i giovani attingono ispirazione di vita nell’incontro con il Signore. È una preghiera che si presenta con un carattere meditativo che apre alla contemplazione come pure all’impegno personale e comunitario. L’appuntamento è rivolto soprattutto ai giovani.

Lino Ferrero

Banner Gazzetta d'Alba