Vittoria Scavino vince il Certame fenogliano al liceo classico Govone

Vittorio Scavino vince il Certame fenogliano al liceo classico Govone 7

LICEO «Mio padre sarebbe stato molto felice di questa iniziativa: ha amato così tanto il liceo, da non riuscire ad apprezzare pienamente l’università», ha esordito Margherita Fenoglio, in occasione della premiazione dei tre vincitori della seconda edizione del Certame fenogliano, istituto dal liceo classico Govone e dall’associazione degli ex allievi per rendere omaggio all’illustre scrittore.

Il racconto più bello

Il gorgo è il racconto che i trenta candidati, provenienti non solo dal Piemonte ma anche da altre regioni, hanno letto e commentato giovedì 27 aprile. La giuria presieduta da Valter Boggione ha poi scelto i tre vincitori, che sono stati proclamati in sala Beppe Fenoglio durante la mattinata di sabato 29 aprile. Sul podio, con il terzo posto, Nicolò Germano, allievo del classico albese, mentre la medaglia d’argento è andata a Ricardo Garcia, studente del liceo Newton di Chivasso.

Inaugurato il busto di Beppe Fenoglio nell’atrio

«Per l’elaborato coerente, scorrevole e personale, con collegamenti che hanno colpito la giuria», come ha dichiarato Boggione, è stata proclamata vincitrice Vittoria Scavino, studentessa al quinto anno del Govone. Grande soddisfazione da parte del preside Luciano Marengo, che ha ringraziato i partecipanti e invitato i presenti a visitare il bassorilievo dedicato a Beppe Fenoglio – opera di Arianna Borio del liceo Pinot Gallizio –  che da questo momento accoglierà ogni mattina gli studenti nell’atrio del liceo albese.

Francesca Pinaffo

Banner Gazzetta d'Alba