Asti-Cuneo: Cirio e Marello incontrano a Strasburgo la commissaria alla concorrenza Vestager

 1

STRASBURGO Nel pomeriggio di martedì 16 maggio, a Strasburgo l’eurodeputato Cirio e il sindaco di Alba Marello hanno incontrato la Commissaria europea alla concorrenza Margrethe Vestager

Sensibilizzare la Commissione europea sulla delicata vicenda dell’Asti-Cuneo era l’obiettivo dell’incontro.

L’Europa, infatti, giocherà un ruolo decisivo nella definizione della partita per il reperimento dei fondi necessari al completamento dell’opera.

Le risorse potrebbero arrivare attraverso il meccanismo del cross-financing, ovvero il collegamento alle concessioni autostradali esistenti, come proposto dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Delrio, anche in occasione della sua recente visita a Cuneo.

«Sarà la commissaria Vestager – sottolinea l’on. Cirio – a doversi pronunciare su questa possibilità, che ci permetterebbe di risolvere un problema enorme, trascinato ormai da 40 anni».

«Abbiamo cercato di far capire alla Commissaria – ha aggiunto il sindaco di Alba Marello – quanto quest’opera sia strategica e importante per la nostra terra e per il futuro di coloro vi abitano».

«Abbiamo percepito un sincero interessamento e ci auguriamo che sia veramente la volta decisiva per scrivere la parola fine su questa vicenda – concludono Cirio e Marello – Era particolarmente importante portare la voce del territorio anche in Europa, in vista dell’incontro definitivo che su questo tema la Commissaria Ue avrà con il Governo italiano a giugno. Naturalmente auspichiamo che analogo senso di responsabilità sia dimostrato anche dalla Società concessionaria Asti-Cuneo, che deve realizzare l’opera».

Banner Gazzetta d'Alba