L’autore della sigla e delle musiche di Voyager suona per i 135 anni di Gazzetta

L'autore della sigla di Voyager suona per i 135 anni di Gazzetta

#GAZZATTAUGURI I protagonisti del concerto Spirituality, in programma venerdì 26 maggio, alle 21, nel Duomo di Alba, per celebrare i 135 anni di Gazzetta e i 200 anni della Diocesi saranno nientemeno che l’autore della colonna sonora del programma di Raidue Voyager, ai confini della conoscenza, Rosario Di Bella e Juri Camisasca (altro notevole artista, che ha affiancato Franco Battiato in numerose produzioni e film come Perdutoamor, Musikanten e Niente è come sembra),

Un concerto che già dal titolo, Spirituality, lascia intendere il fine: testimoniare attraverso la musica la grazia del mondo, la dimensione salvifica della bellezza e la forza di connessione dell’armonia. Un’impronta analoga a quella del maestro Franco Battiato, a cui i due artisti sono legati da lunga amicizia e profonda identità di vedute.

Nel concerto – tappa dello Spirituality tour 2017, patrocinato dal comitato italiano Fair play, che si adopera a promuovere codici di etica sociale – Juri Camisasca (voce e harmonium) e Rosario Di Bella (voce e synth) saranno accompagnati da Gionata Colaprisca (batteria e percussioni), Giuseppe Furnari (piano e synth) e Fabio Costantino (flauto elettronico e polistrumentista).  Al loro fianco si esibirà lo Spirituality ensemble, diretto dall’albese Paolo Paglia. L’organico è formato da ottimi strumentisti professionisti provenienti dal Piemonte e dall’orchestra Pressenda di Alba, mentre il violino di spalla sarà Fabrizio Pavone.

Nel programma figurano le tredici tracce dell’album Spirituality, il Cd uscito nel 2016 per la Cam Sugar music, e brani scelti dal loro vasto repertorio d’autore, portati al successo da altri interpreti.

 

 

 

 

Banner Gazzetta d'Alba