Pregiudicato di Millesimo arrestato per furto a Cortemilia

Arrestato giovane doglianese accusato di due rapine a mano armata

CORTEMILIA  Non si era nemmeno portato gli arnesi da scasso, ma aveva usato attrezzi trovati in cortile, l’uomo di Millesimo arrestato in flagranza di reato al termine di un furto a Cortemilia.

L’uomo, pregiudicato e senza fissa dimora, era riuscito ad entrare in casa forzando una porta dell’abitazione, ha cercato frettolosamente oggetti di valore e d’oro, spaccando porte e ante di mobili nella sua affannosa ricerca, causando un danno complessivo di circa 5mila euro. Alla fine, senza alcun bottino di valore, è scappato dall’abitazione, attirando l’attenzione dell’autovettura dei Carabinieri che stava perlustrando la zona. Quando il proprietario dell’abitazione ha allertato il 112, i Carabinieri hanno collegato i fatti e compreso che dietro l’uomo che procedeva a passo svelto avvistato poco prima, c’era un ladro in fuga e sono riusciti a rintracciarlo e arrestarlo in pochi minuti.

Banner Gazzetta d'Alba