A Novello l’ultimo saluto al missionario somasco Giovanni Tarditi

A Novello l'ultimo saluto al missionario somasco Giovanni Tarditi

NOVELLO A Novello celebrati i funerali del missionario somasco padre Giovanni Tarditi.

Ieri, lunedì 21 agosto, nella chiesa parrocchiale di Novello, è stato dato l’estremo saluto al padre somasco Giovanni Tarditi, nello stesso luogo in cui esattamente 88 anni fa venne battezzato.

A presiedere il rito funebre il vescovo di Alba mons. Marco Brunetti: nell’omelia il Superiore generale della congregazione padre Franco Moscone ha delineato la figura di padre Tarditi, costantemente impegnato nell’azione missionaria in tutto il mondo, dettata dalla profezia.

Difficile elencare i paesi in cui il sacerdote langarolo ha avviato le missioni dall’America Latina (El Salvador, Guatemala, Messico) all’Asia (India, Sri Lanka, Filippine) e l’Australia. Negli ultimi anni, a causa di un’infermità, era ospite nella casa Villaggio della Gioia, gestita dalla Congregazione fondata da San Girolamo Emiliani.

c.l.

Banner Gazzetta d'Alba