Arrestato a Bra uno spacciatore con 120 grammi di cocaina pura

Truffe online, i carabinieri denunciano sette persone

BRA Un ventitreenne, disoccupato, originario dell’Albania e residente a Bra è stato arrestato, in flagranza, per produzione, detenzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti. Le indagini e il pedinamento, iniziate a partire dall’osservazione di un “andirivieni” sospetto sotto casa dell’uomo, hanno dato gli elementi necessari ai Carabinieri al comando del maresciallo Silvio Maria Pierantozzim per una perquisizione domiciliare che permesso di trovare circa 120 grammi di cocaina pura, pronta per essere tagliata e distribuita. La sostanza è stata sequestrata: avrebbe potuto produrre dosi per circa 500 grammi, per un valore potenziale di oltre 15 mila euro. Durante la perquisizione sono stati rinvenuteanche piccole bustine di nylon, forbici e  altri attrezzi utili per il confezionamento delle dosi, destinate. Nel corso dell’operazione, i Carabinieri hanno sequestrato anche tre telefoni cellulari.

L’uomo, che aveva piccoli precedenti per porto abusivo di oggetti atti da offendere ed era segnalato come consumatore di stupefacenti, è stato trasferito in carcere ad Asti, mentre proseguono le indagini dei Militari dell’Arma per ricostruire il percorso dello stupefacente.

 

Banner Gazzetta d'Alba