Bra: investite madre e figlia, da un ubriaco, in piazza Giolitti

Alla guida con un tasso alcolemico 5 volte oltre il limite. Denunciato albese
Immagine di repertorio controlli con etilometro

BRA Era alla guida, di un Renault Kangoo, in stato di ebrezza, l’uomo che l’altro giorno, all’altezza di un attraversamento pedonale in piazza Giolitti a Bra ha urtato una donna e la figlia di 8 anni.

Le due ferite, soccorse e medicate all’ospedale Santo Spirito,  guariranno in pochi giorni, mentre il conducente del mezzo, a cui è stata ritirata la patente, è stato deferito in stato di libertà alla Procura di Asti per i reati di lesioni personali colpose, guida in stato di ebbrezza e per aver provocato un incidente stradale mentre si trovava in stato di ebbrezza: sottoposto all’etilometro aveva un tasso di alcol nel sangue di circa tre volte il consentito.

r. g. 

Banner Gazzetta d'Alba