Buona la prima per il Radio Alba Festival. A Nicolas Roncea il premio di Gazzetta d’Alba

Buona la prima per il Radio Alba Festival. A Nicolas Roncea il premio di Gazzetta d'Alba

ALBA Va in archivio con un buon successo il primo Radio Alba festival tenutosi ieri, venerdì 1° settembre in piazza Michele Ferrero ad Alba

Due i palchi su cui si sono alternati concerti e premiazioni, sempre con il naso all’insù per scongiurare il rischio pioggia. Gocce che sono cadute copiose sulla città di Alba, ma solo a partire dalle 24, pochi minuti dopo la conclusione del festival, quasi come se qualcuno, dall’alto, avesse dato una mano agli organizzatori.

Buona la prima per il Radio Alba Festival. A Nicolas Roncea il premio di Gazzetta d'Alba 1

E il pensiero va ovviamente a quell’Alberto Levi che nel 1976 fondò Radio Alba e a cui nella serata del festival è stato abbinato uno dei premi più importanti, consegnato dalla sorella Antonella Levi al gruppo braidese dei Santaré.

Il premio “Gazzetta d’Alba” consegnato dal direttore Giusto Truglia, dallo storico speaker Diego “Dieghito” Adriano e dal giornalista di Radio Alba e Gazzetta Marcello Pasquero è stato assegnato al cantautore roerino Nicolas Roncea per la qualità dei suoi testi in lingua italiana e inglese.

Spazio poi ai concerti, a partire dalle Rejoicing gospel choir premiate il “Radio Alba woman”, consegnato da Simona Giordano e Alessia Alloesio, passando per Santaré, Forbici (premiati dall’editore della radio Claudio Rosso), per chiudere con il rock dei Van Gogh Post Scriptum.

Finale con tutti gli speakers e i collaboratori di Radio Alba sul palco e con l’esibizione del direttore artistico del Radio Alba festival Andrea Vico: «Direi che stiamo commentando un successo oltre le nostre aspettative. Temevamo il temporale, ma fulmini e saette sono arrivati solamente dal palco, dove si sono alternati quattro gruppi per quattro generi molto diversi e sono state premiate 10 band albesi e braidesi. L’appuntamento ora al secondo radio Alba festival, fra un anno con ancora più entusiasmo».

 

 

Banner Gazzetta d'Alba