Controlli al centro accoglienza di Roddi. Denunciato senegalese per procurato allarme

Controlli al centro accoglienza di Roddi. Denunciato senegalese per procurato allarme

RODDI Controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Alba all’Hotel “Il Convento” di Roddi che ospita 60 cittadini extracomunitari richiedenti asilo politico.

I militari della Stazione di Alba, con un dispiegamento di circa 10 carabinieri, hanno identificato tutti gli occupanti  e perquisito le stanze della struttura. In una di queste è stata trovata una pistola giocattolo, fedele riproduzione di una vera.

Un cittadino senegalese, possessore dell’arma, è stato denunciato poiché nei giorni precedenti era stato visto scambiare questa finta pistola con un altro suo connazionale, destando non poca paura tra i passanti accortisi dello scambio.

Lo straniero dovrà rispondere del reato di procurato allarme alla Procura della Repubblica di Asti.

Banner Gazzetta d'Alba