Alba: una denuncia e sanzioni per 10mila euro al titolare di un pub

Alba: una denuncia e sanzioni per 10mila euro al titolare di un pub
L'edificio che ospita il pub, nel quale Carabinieri di Alba e del Nas hanno effettuato i controlli

CRONACA  La settimana si è aperta con guai seri per il proprietario di un pub in via Ospedale, nel centro di Alba, che, in seguito a un controllo dei Carabinieri, ha rimediato una denuncia per disturbo alla quiete pubblica e sanzioni per oltre 10mila euro.

A coadiuvare nei loro controlli i colleghi di Alba, sono sopraggiunti anche i militari in forze ai Nas di Alessandria, che hanno riscontrato irregolarità in merito all’igiene dei prodotti alimentari rivenduti nel locale. Ad aggravare la posizione del titolare del pub, si  sono aggiunti il mancato rispetto del divieto di fumare all’interno del locale e di quello di non vendere alcolici e superalcolici a minorenni, oltre alla presenza, accertata dai funzionari del Nucleo Ispettorato del lavoro di Cuneo,  di un lavoratore privo di contratto.

Tali illeciti, sommati alla denuncia per disuuturbo della quiete pubblica, della quale dovrà rispondere davanti al Tribunale di Asti, hanno indotto i Carabinieri a rivolgersi all’Asl, affinché i suoi ispettori imponessero la chiusura del locale. La proposta dei militari è stata accolta e il pub resterà chiuso fino a che il proprietario non avrà ottemperato alle richieste e l’Asl non avrà effettuato un sopralluogo e concesso il suo benestare alla riapertura.

 

Banner Gazzetta d'Alba