Gli Harleysti di Alba Chapter piangono la morte di Edoardo e Laura

Il ricordo del gruppo

CARRÙ Per Edoardo Terraneo, 67 anni, e la moglie Laura Comino di 61, l’Harley Davidson rappresentava il sogno di una vita. Un sogno coronato un po’ avanti con gli anni e quindi con molto tempo da recuperare.

Edoardo e Laura stavano tornando da un raduno di Harley in Austria, quando ieri, sabato 9 settembre, all’altezza dell’ex
stazione ferroviaria di Carrù, in un tratto di strada già teatro di numerosi incidenti in passato, hanno perso il controllo della moto. Il mezzo ha sbandato e ha concluso la propria corsa contro un auto che sopraggiungeva nella direzione opposta. Inutili i soccorsi, giunti in pochi minuti sul posto, i sanitari hanno potuto solamente constatare il decesso dei due coniugi.

I due centauri di origine monregalese facevano parte del gruppo di harleysti Alba Chapter, una squadra molto unita, guidata dal presidente Bruno Bongiovanni che ha saputo, nel corso degli anni, portare il mito delle Harley Davidson in Langhe e Roero.

http://

 

 

 

Banner Gazzetta d'Alba