I Carabinieri hanno fermato due giovanissimi pusher in centro ad Alba

Droga in classe alle medie di Diano, ragazzino denunciato per spaccio

 CRONACA I Carabinieri di Alba hanno fermato e denunciato due giovani pusher sequestrando le dosi di marijuana che avevano addosso e a casa. Il quantitativo più consistente, 50 grammi, è stato trovato addosso a un diciannovenne macedone, che lo aveva nascosto nella biancheria intima. Il ragazzo, fermato dai Carabinieri di Alba in corso Cortemilia,  in prossimità di piazza Michele Ferrero, è stato denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio.

Sono stati, invece, i colleghi del Nucleo radiomobile a fermare, in piazza Pertinace, un cittadino marocchino del ’93, già pregiudicato. Addosso al giovane i militari hanno trovato 10 grammi di marjuana suddivisa in dosi e altri 15 grammi sono stati ritrovati durante la successiva perquisizione della sua casa. Anche nei suoi confronti sono scattati il sequestro dello stupefacente e una denuncia per spaccio di sostanze stupefacenti.

Banner Gazzetta d'Alba