Identificati e denunciati i tre ragazzi che hanno imbrattato la scuola di Canelli

Identificati e denunciati i tre ragazzi che hanno imbrattato la scuola di Canelli

CANELLI Sono tre, un sedicenne dominicano, un diciassettenne italiano e un diciottenne macedone, tutti residenti a Canelli, i giovani che sono stati denunciati dai Carabinieri per aver danneggiato gli interni della scuola “Gancia” di piazza della Repubblica.

Le indagini dei militari hanno permesso di identificare i tre che, nei primi gironi di settembre, si erano introdotti nella scuola dopo aver forzato una porta antipanico posta sul retro dell’edificio e, una volta dentro, avevano imbrattato l’androne e le scale con un estintore della stessa scuola. Sono state fondamentali le immagini reperite dai sistemi di videosorveglianza presenti nella zona. A carico dei tre è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria per il reato di danneggiamento.

Banner Gazzetta d'Alba