La Summer school si conclude ad Alba con un incontro cinematografico

ALBA Ultimo giorno di lavori per la Summer school del Cespec (Centro studi sul pensiero contemporaneo) dal titolo “Humanitas. Le scienze umane nel mondo contemporaneo” che termina oggi,  sabato 16 settembre, con un appuntamento ad Alba.

Alle 21 nella Chiesa di San Giuseppe (via Vernazza 6)  si terrà, con ingresso libero, un incontro cinematografico e musicale organizzato da Alba campus.  L’iniziativa è curata da Pier Mario Mignone e Dino Bosco e vedrà la partecipazione di Filippo Lerda e Alice Rizzotto al pianoforte.

La Summer school si conclude ad Alba con un incontro cinematografico

«Usare l’occhio e l’orecchio – spiegano i curatori della serata –  significa ripercorrere le forme di espressione più antiche e diffuse. La vista e l’udito, loro naturali estensioni dinamiche, caratterizzano infatti nel genere umano tanto la percezione del mondo quanto la capacità di comunicare e di scambiare esperienze. In evoluzione continua nel corso dei millenni,  anche con mutazioni rivoluzionarie, come il cinema nei confronti della pittura o la musica rispetto al rumore,  i nostri due principali sensi si sono trasformati e ci hanno trasformato, senza perdere nulla della loro natura. Ciò che è stato nella musica e nel cinema ha anzi acquisito il fascino di una conquista, trasferita sui più elevati piani artistici e divenuta punto referenziale per inediti percorsi. Oggi il post-moderno è in larga parte determinato dalla comunicazione, che con il predominio assoluto del digitale ha generato mutazioni sul piano etico, sociale, psicologico, alterando le relazioni e i significati e stimolando nuovi sviluppi anche in ambito artistico».

Banner Gazzetta d'Alba