Rubati 3.400 euro alla Roero piscine di Vezza. Denunciata una donna

Tentano di rubare un'ape. La bravata finisce in denuncia

CRONACA  Nel corso del fine settimana i Carabinieri in forze alla stazione di Corneliano sono riusciti a denunciare per furto una donna nomade, di etnia sinti, che, insieme a una complice, era riuscita a prendere 3.400 euro in contanti dalla cassa della ditta Roero piscine di Vezza.

Sempre nel fine settimana, i Carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Alba hanno denunciato in stato di libertà una ragazza albese del 1994. L’accusa per la giovane è di aver guidato sotto l’influsso di sostanze stupefacenti, come accertato dai test a cui è stata sottoposta. Alla ragazza è stata ritirata la patente e sequestrata l’auto.

Banner Gazzetta d'Alba