Tcn-Bianco inaugura il polo produttivo di corso Asti

Bernocco: «Ho scelto Alba perché noi italiani siamo i più bravi di tutti»

ALBA  All’imprenditore Giuseppe Bernocco della Tcn- Bianco non manca sicuramente il coraggio. Dopo il rilancio, ritenuto nel 2008 quasi impossibile, della Bianco e della storica Galup, punta a una nuova sfida chiamata Golosi di salute. Si tratta di un marchio nato grazie al genio della star dei dolci Luca Montersino, inventore della pasticceria salutistica, da tempo nell’orbita di Eataly.

Proprio con la società fondata da Oscar Farinetti è entrato in collaborazione il gruppo Tcn per l’acquisto del marchio Golosi di salute.

«Un sodalizio tra due aziende che rappresentano l’eccellenza del territorio, e che garantiranno al prestigioso marchio dolciario una crescita, nel rispetto dei valori che da sempre accompagnano le filosofie aziendali dei due gruppi: l’appartenenza alla tradizione, la passione per il buono, la qualità altissima degli ingredienti selezionati, l’identità salutistica dei prodotti», spiega una nota inviata a Gazzetta dalla Tcn per annunciare l’acquisizione, in collaborazione con Eataly, di Golosi di salute.

Intanto è prevista una settimana di festeggiamenti per celebrare il completo trasferimento delle attività produttive del gruppo Tcn, prima dislocate tra Cherasco, Cantarana e Alba, nel polo produttivo di corso Asti.

A luglio 2016 Gazzetta entrava, prima tra tutti i media, nello stabilimento dove si stava realizzando un piccolo miracolo dell’imprenditoria piemontese rappresentata da Giuseppe Bernocco, industriale vecchio stampo, formatosi nel garage di casa.

Il polo industriale Tcn group è pronto: venerdì 22 l'inaugurazione

In poco più di un anno nel polo di corso Asti sono state trasferite Bianco textile (sviluppo di macchinari per il comparto tessile), Bianco engineering (sviluppo di macchinari per packaging e automazione), Tcn vehicles division (settore auto e motocicli), Tcn mechanical machining (lavorazioni meccaniche di precisione) e l’ultima nata la Thok E-bikes (mountain bikes a pedalata assistita). A Pinerolo, nella sede storica rimane Galup, azienda dolciaria acquistata da Bernocco nel 2015.

Con il fedele socio Sebastiano Astegiano, l’imprenditore cheraschese accoglierà venerdì 22 settembre colleghi industriali, sindaci, autorità politiche e religiose per il taglio del nastro e una festa all’interno dell’azienda. Durante la giornata sarà possibile visitare la mostra, allestita nei locali dell’azienda, di Stefano Barattini, fotografo impegnato nella documentazione delle realtà industriali abbandonate.

Domenica 24 la giornata sarà dedicata ai dipendenti, ai collaboratori e agli amici tutti, con particolare attenzione ai bambini e alle famiglie. Non mancheranno conferenze e premiazioni per una settimana in cui il gruppo Tcn si presenterà ufficialmente ad Alba, Langhe e Roero.

Marcello Pasquero

Banner Gazzetta d'Alba