Trovato in valle Vermenagna il cadavere di Danilo Ferrero di Castagnito

Si cerca ancora Danilo Ferrero, scomparso in montagna ormai da 10 giorni

VERNANTE È stato rinvenuto questa mattina, giovedì 28 settembre, nei pressi di Vernante, un cadavere. Con ogni probabilità si tratta del corpo di Danilo  Ferrero, 44enne di Castagnito scomparso il 12 marzo scorso in valle Vermenagna. Nella serata di ieri, 27 settembre, il cane di un pastore in alpeggio ha rinvenuto il marsupio di Ferrero. I soccorritori sono stati immediatamente allertati e hanno trovato, in una zona impervia del monte Bussaia, il corpo dell’uomo.

A causarne la morte potrebbe essere stata una caduta accidentale, ma soltanto l’autopsia potrà stabilirlo con certezza. Le operazioni sono state condotte dai Carabinieri della compagnia di Borgo San Dalmazzo in collaborazione con la Guardia di finanza e il Soccorso alpino.

Ansa

Banner Gazzetta d'Alba