Un corteo di Harley per scortare le bare di Edoardo e Laura

Il ricordo del gruppo

MONDOVÌ Sarà un corteo di Harley Davidson a “scortare” le bare di Edoardo Terraneo, 67 anni e della moglie Laura Comino di 61, centauri morti in un incidente sabato 9 settembre.

«Era un sogno quello dell’Harley Davidson, coronato dopo una vita di lavoro. Edo e Laura erano entrati a fare parte di Alba Chapter da poco, ma erano riusciti a farsi apprezzare con simpatia e tanta voglia di recuperare gli anni in cui una Harley l’avevano solamente potuta sognare», spiega il presidente di Alba Chapter Bruno Bongiovanni: «Mi hanno chiesto quale fosse la causa dell’incidente e io ho risposto: “La sfortuna”, Edo e Laura erano due persone molto prudenti, ricordo che spesso ci dicevano di non preoccuparci per loro perché piano piano sarebbero arrivati. C’era il destino dietro quella curva a 10 km da casa, non penso ci siano altre cause».

Il gruppo Alba Chapter ha chiesto alle figlie di poter scortare, con gli amici harleysti di gruppi da tutta Italia, il corteo funebre. Una richiesta accolta.

Il rosario sarà celebrato martedì 12 settembre alle 20.30 nella chiesa parrocchiale di S.Maria Maggiore. I funerali saranno celebrati mercoledì 13 settembre alle 15.30 nella stessa Chiesa Parrocchiale di Mondovì e con partenza alle ore 15.15 dal cimitero urbano.

«Faremo una colletta e il ricavato lo daremo all’istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo per volontà dei familiari», conclude Bruno Bongiovanni a nome di tutti gli Harleysti di Alba Chapter.

Banner Gazzetta d'Alba