Alberto Cirio: “Ecco la prova che il protocollo per l’Alba-Asti è una presa in giro”

Canelli: Cirio e Gabusi contro la chiusura dell'Agenzia delle entrate in città

ALBA-ASTI L’eurodeputato Alberto Cirio torna sulla firma del protocollo per la riapertura della tratta ferroviaria tra Alba e Asti,avvenuta la scorsa settimana a Neive.

Cirio spiega: «Ecco la prova che il protocollo è una presa in giro: Ferrovie dello Stato crede talmente alla riapertura della linea Alba-Asti che sta vendendo parcheggi, magazzini e pertinenze delle stazioni lungo la tratta. Vogliamo la riapertura della ferrovia, non le finte promesse».

L’eurodeputato commenta così la notizia della messa in vendita di spazi collegati alla stazione ferroviaria di Santo Stefano Belbo, uno dei comuni interessati dalla linea.

Alberto Cirio: "Ecco la prova che il protocollo per l'Alba-Asti è una presa in giro"

Banner Gazzetta d'Alba