Controllo all’alba nel campo nomadi: arrestato un uomo per furti in provincia di Vicenza

Il campo nomadi sarà spostato nelle vicinanze?

ALBA Controllo, alle prime luci dell’alba, di oggi lunedì 16 ottobre all’interno del Campo Nomadi Pinot Gallizio. Il servizio è scattato alle 5 e ha visto impegnati 24 militari con 10 autovetture. I militari  hanno identificato tutti i residenti,  una sessantina persone tra uomini, donne e bambini.

I carabinieri di Alba insieme ai colleghi della compagnia di Bassano del Grappa hanno arrestato un cittadino di etnia sinti L.S. per una serie di furti commessi in provincia di Vicenza.

All’atto dell’arresto l’uomo era da poco tornato dalla provincia di Bolzano dove, insieme ad altri due suoi parenti,  stava preparando alcuni furti.

I malviventi sono stati intercettati e denunciati dai carabinieri del posto che hanno sequestrato loro l’auto e tutti gli attrezzi del mestiere facendoli tornare a casa in treno.

I Carabinieri albesi annunciano che nei prossimi mesi continueranno  ad effettuare controlli al fine di identificare tutti gli occupanti del Campo.

Banner Gazzetta d'Alba