I controlli dei Carabinieri di Alba durante la prima domenica di Fiera

Alcol o droga al volante, i controlli notturni portano alla denuncia di otto persone

 CRONACA Nella prima domenica di Fiera del tartufo i Carabinieri della Compagnia di Alba sono stati impegnati in svariati servizi per garantire il tranquillo svolgimento della manifestazione: dai controlli sulle auto in arrivo in città (131 quelle fermate), al pattugliamento costante delle vie centrali con un dispiegamento di 35 militari durante tutta la giornata. Questi i risultati del loro impegno, resi noti questa mattina.

Un diciottenne romeno, notato durante la sfilata storica per atteggiamenti sospetti, è stato denunciato perché aveva nascosto addosso un coltello a serramanico.

Furto aggravato in concorso è, invece, il capo d’accusa che pende su due cittadini marocchini, responsabili di aver rubato alcolici in un supermercato per un valore di 140 euro. Un altro cittadino marocchino è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza perché stava girando in città in bicicletta con un tasso quasi da coma etilico di 2.46 gr/lt.

A una ragazza del ’94, invece, è stata ritirata la patente perché guidava con un tasso alcolemico di 1.08 gr/lt.

 

Banner Gazzetta d'Alba