L’Asta del tartufo sbarca per la prima volta a Dubai

L'Asta del tartufo sbarca per la prima volta a Dubai

ASTA DEL TARTUFO Il castello di Grinzane Cavour, Hong Kong e, per la prima volta, Dubai. È il triangolo della 18ª edizione dell’Asta Mondiale del tartufo bianco d’Alba, ormai un must degli eventi autunnali legati alle eccellenze enogastronomiche.

Tra il maniero appartenuto allo statista Camillo Benso Conte di Cavour, il ristorante “8 1/2 Bombana” nella metropoli asiatica e gli Emirati Arabi il 12 novembre verranno battuti i pezzi più pregiati del Tartufo bianco, con finalità benefiche: il ricavato verrà devoluto all’Istituto Mother’s Choice per i bimbi orfani all’Al Jalila Foundation e altre onlus italiane.

A Dubai l’Asta Mondiale del Tartufo sarà il momento di apertura dell’Italian Festival Weeks-Food, la settimana dedicata alla cucina italiana inserita nell’11ª edizione del festival della comunità italiana residente negli Emirati Arabi Uniti. Lo scorso anno l’asta ha battuto il record di raccolta fondi della manifestazione: 450 mila euro.

L’Asta sarà condotta dalla presentatrice Elisa Isoardi.

Ansa

Banner Gazzetta d'Alba