Maxi sequestro di marijuana nel paesino di Somano

Maxi sequestro di marijuana nel paesino di Somano

CRONACA Nel tranquillissimo comune di Somano, meno di 400 abitanti in alta Langa, i Carabinieri di Cortemilia hanno arrestato una donna di 52 anni. Nella sua cantina hanno trovato e sequestrato circa 5 kg di marjuana e un fucile calibro 12, rubato durante una rapina in casa perpetrata nel 2014 a Isola D’Asti.

La donna finita in manette ha  52 anni. Disoccupata e pluripregiudicata dovrà ora rispondere in Tribunale dell’accusa di produzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti, ricettazione e  detenzione abusiva di armi.

Nella sua cantina c’era un laboratorio di tutto rispetto  per essiccare, pesare e successivamente confezionare la sostanza stupefacente.  Intanto, mentre proseguono tra le colline le indagini dei Carabinieri per individuare le piantagioni di cannabis da cui provenivano le piante sequestrate, i tecnici di laboratorio in forze all’Arma dei Carabinieri eseguiranno le analisi sulla droga sequestrata e depositata presso l’ufficio corpi di reato del Tribunale di Cuneo, nell’intento di stabilire, attraverso i valori del principio attivo Thc, quanta sostanza stupefacente poteva essere realizzata per il successivo spaccio.

In parallelo proseguono anche le indagini per risalire agli autori della rapina perpetrata nell’astigiano, durante la quale venne trafugato il fucile ritrovato a Somano.

Banner Gazzetta d'Alba