Meteo: continua il periodo siccitoso

Sulle strade del Dogliani con Slow Food

Anche questa settimana un possente anticiclone la farà da padrone sul nostro territorio, mantenendo condizioni stabili e soleggiate, almeno nella prima parte. Nella seconda parte saranno presenti nebbie e un nuovo rialzo degli accumuli di inquinanti e smog. Temperature anche in rialzo soprattutto in montagna per quella che si presenta come una settimana ancora dal sapore estivo.

Al Nord-Ovest avremo questa situazione

Da oggi, lunedì 23 a venerdì 27 ottobre

Cielo generalmente sereno o poco nuvoloso per passaggi di nubi alte e velature. Possibilità di nebbie al mattino nelle pianure e vallate interne di Langhe e Liguria via via più persistenti col passare dei giorni già da mercoledì. Temperature minime che da valori in media intorno 3/6 °C (stamattina anche valori sotto 0 in molte località)  torneranno a salire fino a 8 /12 °C  (12/15 °C sulle coste liguri). Massime che gradualmente anche se di poco aumenteranno attestandosi sui 23 /25 gradi di venerdì. In montagna le temperature subiranno un forte rialzo portandosi localmente oltre i 20 °C tra mercoledì e giovedì. Venti quasi del tutto assenti o deboli di direzione variabile che consentiranno il ristagno dell’aria e degli inquinanti. Si consiglia comunque di fare attenzione col fuoco perché resta altissimo il rischio di incendi boschivi come quello che ha interessato la val di Susa in questo week-end.

Tendenza per il week-end

L’anticiclone si dovrebbe spostare in Atlantico lasciando spazio a correnti più fredde settentrionali, ma questo al Nord-Ovest significa ancora tempo stabile e Foehn, con seguente calo delle temperature. Continuano a non vedersi segnali di piogge importanti anche nel lungo termine.

Previsioni locali per Alba: www.datameteo.com/meteo/meteo_Alba

Previsioni per il  Nord-Ovest: www.datameteo.com/meteo/meteo_Piemonte

 

Banner Gazzetta d'Alba