Stazione ferroviaria di Bra, il 25 gennaio festa d’inaugurazione dei lavori

Stazione ferroviaria di Bra, il 25 gennaio festa d’inaugurazione dei lavori

BRA I festeggiamenti, non ufficiali, di fine lavori si sono svolti la scorsa settimana, all’interno del bar della stazione di Bra, che è stata oggetto di una imponente ristrutturazione. Negli ultimi giorni del 2017 sono state tolte le impalcature che ricoprivano la facciata, dopo che un’analoga operazione, relativa all’interno, era avvenuta qualche settimana prima. Ora i pendolari e i braidesi possono ammirare la facciata ridipinta color sabbia, con gli infissi restaurati e le nuove porte a vetro, di design (che qualcuno ha però criticato, ritenendole troppo fragili).

Anche all’interno i lavori sono quasi conclusi

Il maxiintervento, da oltre quattro milioni di euro, è stato portato a termine con professionalità e rispetto dei tempi previsti dall’impresa edile di Francesco Boggione di Madonna del Pilone. Dopo aver realizzato i nuovi marciapiedi e i vani per gli ascensori – che saranno montati tra qualche settimana – sono state rifatte le pensiline, dotate di un’illuminazione molto efficace; poi rifatti i servizi igienici, rinnovata la sala d’attesa con il posizionamento di alcuni grandi schermi sui quali è possibile leggere le informazioni dei treni in transito. Commentano i fratelli Mondino, storici gestori del bar della stazione, che hanno seguito l’evoluzione del restyling: «L’impresa ha lavorato con zelo e professionalità. Nel breve momento di festa, al quale ha partecipato anche il vicesindaco Massimo Borrelli, abbiamo sottolineato proprio questo aspetto, oltre alla funzionalità delle nuove dotazioni di cui oggi gode la nostra stazione».
Accessori importanti, quelli inseriti durante questi lavori: un nuovo sistema di megafonia, una serie di mappe tattili e soprattutto, il Wi-fi, molto gradito dall’elevatissimo numero di passeggeri che quotidianamente lo utilizzano. L’inaugurazione è stata programmata il 25 gennaio.

v.m.

Banner Gazzetta d'Alba