L’Arpa prevede da 20 a 30 centimetri di neve su astigiano e cuneese

Scendono i primi fiocchi di neve ad Alba

NEVE Temperature nuovamente sotto lo zero in pianura, -2 nel centro di Torino, e domani torna la neve. Il servizio meteo di Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) prevede nevicate dalla prossima notte, con i maggiori accumuli tra Astigiano e Cuneese, 20-30 cm.

Il ‘maltempo’ dovrebbe proseguire fino a mercoledì mattina, con precipitazioni diffuse in tutta la regione. Neve prevista anche sulla bassa collina torinese, qualche fiocco potrebbe cadere anche in centro città. Anche dopo che la perturbazione si sarà allontanata – prevede Smi (Società Meteorologica Italiana) – le temperature dovrebbero restare di qualche grado sotto la media di inizio febbraio

Dalla tarda serata di oggi, nevicate al di sopra dei 200-400 metri sulla Liguria. Dalle prime ore di domani, coinvolto anche il Piemonte e, al di sopra dei 300-500 metri, la Lombardia. Lo indica un’allerta meteo della Protezione civile.

Valutata per domani allerta gialla per rischio idrogeologico sul Bacino Alto del Sangro in Abruzzo e sulle aree centro-meridionali dell’Emilia-Romagna. Permane, inoltre, l’allerta arancione localizzato sul Veneto, bacino dell’Alto Piave, a causa della frana della Busa del Cristo, nel Comune di Perarolo di Cadore (Belluno), sulla quale è in corso un continuo e attento monitoraggio.

Ansa

Banner Gazzetta d'Alba