Cossano Belbo ha due defibrillatori e sessanta operatori abilitati

Cossano Belbo ha due defibrillatori e sessanta operatori abilitati

COSSANO BELBO È stato installato a Cossano Belbo un secondo defibrillatore, offerto dalla locale farmacia dei dottori Mauro Cane e Luca Berardi: il dispositivo si trova nei pressi del salone polifunzionale dietro piazza Calleri. All’inaugurazione c’era tutta l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Mauro Noè, oltre ai volontari della Pro loco e don Luca Bravo, che ha impartito la benedizione.

Il primo cittadino, prima di togliere il telo che copriva la targa di ringraziamento, ha voluto rimarcare quanto le aziende cossanesi siano da sempre attaccate al proprio paese, soprattutto per fornire attrezzature di pubblico utilizzo. Il nuovo dispositivo si aggiunge a quello già presente presso il Municipio.

Entrambi, sistemati in una cassetta di sicurezza, sono accessibili a tutti, utilizzando le chiavi disponibili in Comune, al bar Centro o nella pizzeria da Mastro. In caso di emergenza si potrà, comunque, rompere il vetro e recuperare il defibrillatore, strumento indispensabile per salvare vite umane, il tutto sotto l’occhio vigile delle telecamere con visione diurna e notturna. Sono una sessantina gli operatori di Cossano Belbo che hanno terminato il terzo corso per imparare l’utilizzo del defibrillatore, un numero incredibile per un paese di circa mille abitanti.

Fabio Gallina

Banner Gazzetta d'Alba