Dalla Regione contributo di 40mila euro per il Politeama

Con D(i)ritti in porta sport e diritti umani in scena al Politeama

BRA Durante la prima seduta dell’anno, il Consiglio comunale della città della Zizzola ha approvato una variazione di bilancio, che prevede di inserire nel documento di programmazione finanziaria un contributo della Regione Piemonte di 40mila euro, erogato per la gestione e la manutenzione del teatro Politeama. Commenta l’assessore ai lavori pubblici Luciano Messa: «In realtà questo contributo regionale ha una duplice finalità: essere funzionale alla copertura delle spese per la stagione teatrale corrente, che ha riscosso un grande successo, e per effettuare alcuni interventi di manutenzione ordinaria».
L’operazione che è iniziata da pochi giorni, e che continuerà nelle prossime settimane, riguarda il ripristino della copertura dell’immobile che si affaccia su piazza Carlo Alberto, per evitare che ci siano delle infiltrazioni d’acqua, capaci di rovinare gli stucchi e le decorazioni del foyer e della parte interna della struttura. Poi saranno eseguite le altre manutenzioni che si rendono necessarie al buon funzionamento del teatro, come è avvenuto recentemente con la sostituzione delle lampade di un braccio dell’enorme lampadario.
In base all’accordo con Poste italiane (che ha il suo ufficio centrale al pianterreno dello stabile del Politeama), il Comune incassa anche un canone di locazione annuale, che viene poi utilizzato per tutte le manutenzioni che si rendono necessarie.

v.m.

Banner Gazzetta d'Alba