I Lions donano una Lim a una scuola media braidese

I Lions donano una Lim a una scuola media braidese

BRA Una lavagna interattiva multimediale (Lim) donata alla scuola media Carlo Alberto Dalla Chiesa e una serata con il giornalista-scrittore Gian Maria Aliberti Gerbotto. Intensa l’attività del Lions club Bra Host nel mese di marzo. Lunedì infatti, alla presenza del presidente del sodalizio braidese Valter Manzone, dei vertici locali dei Lions, della professoressa Alessandra Chiesa (che ha coordinato il service con i Lions), del dirigente della scuola Tarcisio Priolo e degli allievi di una prima media, è avvenuta la cerimonia di inaugurazione.
Dopo che una delle insegnanti ha sinteticamente spiegato l’utilizzo della Lim, è toccato al presidente raccontare cosa sono i Lions e quali le loro attività.
Poi il dirigente Priolo ha commentato: «Grazie alla sensibilità di questo club, i nostri allievi potranno utilizzare questa tecnologia che aiuta ad avere una didattica più accattivante e coinvolgente». Al termine della cerimonia, i ragazzi hanno offerto un buffet molto gradito da tutti gli ospiti.
Giovedì 15 marzo invece, nel ristorante Il principe di via Sartori, il Lions club ha ospitato Gian Maria Aliberti Gerbotto, che al termine della conviviale ha presentato ai numerosi soci (anche dei club vicini) il suo ultimo libro L’ottavo giorno di Katarina. Dialogando con il past-presidente del club, Luciano Messa, lo scrittore saluzzese, volto noto di Raiuno, con all’attivo una decina di libri già pubblicati, ha chiuso la serata in allegria, raccontando vari aneddoti sui tanti vip che ha incontrato nella sua carriera e la sua esperienza televisiva a Unomattina e quella più recente al Festival di Sanremo, che lo ha visto protagonista del programma Sottovoce con il conduttore Gigi Marzullo.

Banner Gazzetta d'Alba