Il comune di Bra mette a disposizione i voucher per l’acquisto di medicinali

Bra: quattro posti nei cantieri di lavoro

BRA Anche quest’anno il Comune di Bra mette in campo interventi finalizzati a fronteggiare le situazioni di emergenza farmaceutica. In particolare, fino al 1 giugno 2018 è possibile presentare richiesta di accesso a contributi economici per l’acquisto di farmaci da banco e di fascia C, con o senza ricetta medica, e di parafarmaci.

Il contributo, erogato sotto forma di voucher dall’importo massimo di 150 euro a beneficiario nel corso dell’anno, sarà assegnato sulla base di determinati indicatori e requisiti previsti dal bando.

In particolare, i richiedenti dovranno essere maggiorenni, residenti nel Comune di Bra da almeno 12 mesi, in possesso di cittadinanza italiana o di regolare titolo di soggiorno e con un Isee (indicatore situazione economica equivalente) non superiore a 10 mila euro.

L’assegnazione dei voucher verrà effettuata seguendo l’ordine della graduatoria definita da una apposita Commissione Tecnica sulla base degli indicatori e dei punteggi stabiliti, sino all’esaurimento dello stanziamento a disposizione. I nuclei familiari individuati come beneficiari verranno convocati entro il mese di settembre 2018 per definire le modalità di accesso al servizio.

La domanda, redatta sull’apposita modulistica disponibile negli Uffici della Ripartizione Servizi alla Persona del Comune di Bra(piazza Caduti della Libertà 18), oppure scaricabile dal sito www.comune.bra.cn.it insieme al bando (sezione bandigare e avvisi), potrà essere consegnata dal 18 aprile al 1 giugno 2018 dalle ore 9.00 alle ore 12.45 nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì nella sede di piazza Caduti per la Libertà 18, primo piano. Per maggiori informazioni, chiamare i numeri 0172.438234 e 0172.438124, oppure scrivere a servizi.persona@comune.bra.cn.it.

Banner Gazzetta d'Alba