L’appello di padre Jacques Amateis per salvare un bambino

L'appello di padre Amateis per salvare un bambino

Questa mattina, abbiamo ricevuto un accorato appello di padre Jacques Amateis, sacerdote salesiano, originario di Fossano, ma da tantissimi anni nella comunità di Betlemme e al servizio della nunziatura a Gerusalemme, in Israele. Nel 2002 in seguito a incidenti tra palestinesi e israeliani proprio a Betlemme, si era diffusa la voce che fosse stato ucciso. La Provvidenza ha voluto altrimenti e ne siamo felici perché padre Jacques ha fatto e continua a fare tanto bene.

Da sempre, fedele al suo carisma di salesiano, padre Jacques, oltre che prestare servizio in una struttura diplomatica, è impegnato in attività di solidarietà specie verso i giovani, impegnandosi nella loro educazione e formazione. Ora padre Jacques ci sottopone un caso concreto di necessità per un bambino che deve essere operato con urgenza. Non facciamo mancare il nostro sostegno. La mail di padre Jacques è jacquesamt13@yahoo.com A questo indirizzo si possono chiedere ulteriori informazioni su come poter intervenire.

Intanto di seguito pubblichiamo la lettera che ha inviato e le foto che documentano lo stato del bambino. Sono immagini abbastanza crude, che smuovono il cuore.

L'appello di padre Jacques Amateis per salvare un bambino

Spesso si sente dire a proposito di extracomunitari: “Aiutiamoli a casa loro”. Questa è una buona occasione per farlo. Ecco quanto scrive padre Jacques:

«Per molti anni ho fatto parte di un programma di beneficenza in corso in Asia e Africa. Il nostro obiettivo è assistere i poveri e i bisognosi, in particolare i bambini. Per favore, voglio che tu faccia parte di questo programma di beneficenza donando per salvare un povero bambino. Abbiamo un bambino dal Ghana, a cui è stata diagnosticata un’insufficienza renale. Ha bisogno di trapianto di rene. Il genitore di questo bambino lo aveva abbandonato perché non potevano permettersi una dialisi o il trapianto. Il problema ci è stato presentato da un buon samaritano e abbiamo già inviato un medico specialista che ha incontrato il bambino e si sta prendendo cura di lui, mentre noi ci procuriamo i fondi per il suo trapianto.

L'appello di padre Jacques Amateis per salvare un bambino 2

L’importo totale per l’intervento chirurgico è di 27.500 Euro, siamo stati in grado di raccogliere 19.500 Euro. Attualmente, abbiamo bisogno di 8.000 euro per completare la tassa per il trapianto. So quanto sono difficili le cose ovunque, ma non possiamo abbandonare questo bambino alla morte. Questo è il motivo per cui ti sto mandando questo. L’operazione è prenotata per il 20 giugno 2018. Per favore, venite in aiuto a questo bambino e alla famiglia.

Per favore fatemi sapere quanto potete aiutare finanziariamente, in modo che io possa guidarvi su come donare. Continuerò a ricordarti nelle mie preghiere mentre aiutiamo a salvare questa vita

Dio ti benedica,

Jacques

L'appello di padre Jacques Amateis per salvare un bambino 1

Banner Gazzetta d'Alba