Tre giorni di musica, arte di strada e buona tavola a Canelli

Domani 6 aprile, Mario Giordano
Il giornalista canellese Mario Giordano presenterà il suo ultimo libro

CANELLI “CanelliVinCanta” sarà una tre giorni di festa che animerà il centro storico della città, dal 15 al 17 giugno, tra artisti di strada, musica, appuntamenti culturali e tanto buon cibo. Alla vigilia della manifestazione, giovedì 14, alle ore 21, il cortile dell’enoteca regionale di Canelli ospiterà la proiezione del film Ama la mia terra,di Antonio Palese e nella stessa serata sarà possibile ammirare la mostra fotografica “Sui passi di Alberto” per ricordare Alberto Terzolo, il ragazzo del servizio civile che morì in un incidente d’auto nel 2017.

La manifestazione inizierà ufficialmente venerdì 15, alle 18.30, con l’apertura in via Giuliani dei furgoni dello street food e in via Roma del mercato dell’artigianato. Saranno anche possibili visite gratuite  alle cantine sotterranee Bosca. Dalle 20.30 si entrerà nel cuore della festa con la musica dal vivo in piazza Amedeo D’Aosta.

Sabato 16 giugno apriranno al pubblico anche le cantine Coppo, per presentare la storia e la produzione dell’azienda. In piazza Amedeo D’Aosta dalle 10.30 alle 12.30, il giornalista Beppe Gandolfo condurrà l’Arena dei talenti, un incontro con personalità di spicco canellesi, tra le quali l’attore Andrea Bosca, il chirurgo pediatra Luca Pio, il neuroscienziato Stefano Sandrone, il biologo Andrea Rivera e lo chef Enrico Marmo. Alle 21 si terrà il concerto gratuito di Noemi in piazza Cavour.

Domenica 17 giugno, in piazza Amedeo D’Aosta, alle ore 10.30, si terrà l’incontro con Mario Giordano, giornalista canellese che presenterà al pubblico il suo ultimo libro. Alle 18.30 le cantine di Casa Gancia ospiteranno Orietta Berti per il suo concerto gratuito, mentre  dalle 20 la festa proseguirà fino a tardi con Dj set e animazione sul palco.

Lorenzo Germano

Banner Gazzetta d'Alba