Go Wine presenta a Roma i vini autoctoni italiani

Una Douja d'or in grande crescita

VINO L’associazione Go Wine riprende l’attività a Roma, dopo la pausa estiva, con “Buono… non lo conoscevo” l’appuntamento ormai tradizionale di settembre interamente dedicato ai vitigni autoctoni italiani. Giovedì 20, al Savoy hotel, in via Ludovisi 15, un parterre importante di aziende incontrerà direttamente il pubblico e altre aziende parteciperanno presentando i vini in una speciale enoteca. Al centro dell’attenzione ci sarà la ricchezza del vigneto italiano, fatto di tante realtà legate, per storia e cultura, a diversi territori.

Il programma prevede dalle 16.30 alle 19, una degustazione riservata esclusivamente agli operatori professionali (giornalisti, enoteche, ristoranti, wine bar). Alle 19 ci sarà una breve conferenza di presentazione e, dalle 19.30 alle 22, l’apertura del banco d’assaggio al pubblico di enoappassionati

Il costo della degustazione per il pubblico è di 18 euro (12 euro per i soci di Go Wine e 15 per i soci delle associazioni di settore). L’ingresso sarà gratuito per coloro che decideranno di associarsi a Go Wine direttamente al banco accredito della serata (benefit non valido per i soci familiari). L’iscrizione sarà valida fino al 31 dicembre 2019.

Per una migliore accoglienza è consigliabile confermare la presenza alla serata all’associazione Go Wine, telefonando al numero 0173-36.46.31 oppure inviando  una e-mail a stampa.eventi@gowinet.it entro le ore 12 di giovedì 20 settembre.

 

Banner Gazzetta d'Alba