L’Ente fiera non paga

All’Ente fiera internazionale del tartufo bianco d’Alba per tradizione non si percepiscono compensi. Lo conferma il presidente Antonio Degiacomi, ribadendo la scelta del predecessore, Alberto Cirio.

Degiacomi – che occuperà presto anche il ruolo, gettonato, di vicepresidente della fondazione Cassa di risparmio di Cuneo – è coadiuvato da Marco Scuderi (vicepresidente) e dai consiglieri Nicola Conti, Francesco Cordero, Emilio Cravanzola, Alberto Gatto, Piercarlo Verney e Paola Farinetti (oggi assessore albese alla cultura e al turismo, in sostituzione di Degiacomi), tutti al lavoro per Fiera e Vinum, senza il becco di un quattrino.