Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Cinque candidati in lizza per la poltrona di sindaco

A Carmagnola arriva Beppe Grillo a sostenere la lista “Alberto Tuninetti sindaco per il Movimento 5 stelle”. L’appuntamento è per giovedì 28 aprile, alle 21, in piazza Sant’Agostino e, in caso di pioggia, sotto l’ala del Borgo Vecchio.

 

Alberto Tuninetti, Silvia Testa e Alessandro Salamone

Intanto, scaduto il termine di presentazione delle liste, a Carmagnola i giochi sono pronti per la partita. Il candidato sindaco del centro-sinistra, Silvia Testa, conferma il suo gruppo che conta sette liste: Partito democratico, Italia dei valori, Sinistra ecologia e libertà, Federazione della sinistra, Moderati, Vivere Carmagnola, Silvia Testa sindaco.


Massimiliano Pampaloni e Mario Scaglione

Il centro-destra, spaccato in due dopo che dal Popolo delle libertà si sono staccati i facenti parte del gruppo di Forza Italia, scende in campo con due gruppi. Per Alessandro Salamone le liste sono: Partito della libertà, Unione di centro, Unione pensionati, Popolari italiani ed europei e Uniti per Carmagnola.

Cinque sono anche le liste che sostengono Massimiliano Pampaloni: Lega nord, Forza Carmagnola (ex Forza Italia), Futuro e libertà, Fiamma tricolore e Crescere per Carmagnola. Solitaria la corsa di Mario Scaglione per La destra e di Tuninetti per il Movimento 5 stelle.

Maresita Brandino