C’è Bicincittà. Domenica stop alle auto

Dopo la festa della Stra-Bra con duemila pedoni a spasso per le vie della città, ora sotto la Zizzola si bissa con le biciclette. Domenica 8 maggio la circolazione verrà chiusa al traffico dalle 10 alle 18 in occasione di Bicincittà, la manifestazione organizzata dalla Uisp in contemporanea in tutta Italia in occasione della Giornata nazionale della bicicletta. Dopo il blocco del 18 aprile, Bra è pronta a fermarsi nuovamente in nome dell’ambiente e dello sport. Con lo slogan “Strade sicure, aria pulita”, Bicintittà si propone di sensibilizzare tutti quanti sui benefici dei mezzi ecologici.

A Bra il programma prevede il ritrovo alle 9 presso il cortile delle scuole elementari Edoardo Mosca di via Monte Grappa con colazione offerta dalla Uisp. Poi alle 10 ci sarà la partenza per un percorso pedalabile di 16 km adatto a tutte le bici (anche quelle con le rotelle per i più piccoli) con ristoro a metà tragitto. Il rientro è previsto per mezzogiorno. L’iscrizione costa 5 euro e prevede una maglietta ricordo in omaggio.

«Bicincittà è una manifestazione pensata per i cittadini di tutte le età», spiegano gli organizzatori, «pensata per dare ai membri di tutta la famiglia l’opportunità di vivere una giornata di sport, all’insegna della salute e della tutela dell’ambiente. Basta tirare fuori la vecchia bici e saltare in sella». La domenica ecologica braidese proseguirà alle ore 14, in piazza XX settembre, con un’esibizione di spinning e indoorwalking, mentre in via Marconi si effettueranno percorsi ciclabili guidati per i bambini dai 7 ai 12 anni a cura dell’associazione sportiva Alba, Bra, Langhe e Roero.

In via Vittorio Emanuele, invece, si terrà un’interessante dimostrazione su come riparare con il “fai da te” la bicicletta e l’esibizione di una pedalata su monociclo, così come spazi saranno riservati per mettere in mostra biciclette e accessori per mezzi a due ruote. In corso Garibaldi è in programma un’esibizione-show del campione di Bmx free style Max Cuciti, che compirà le sue straordinarie evoluzioni a due ruote alle ore 15 e alle 17. Dai giardini di piazza Roma partirà invece, alle 16, una pedalata collettiva per visitare il Museo della bicicletta realizzato da Luciano Cravero in corso Monviso, guidata dagli agenti, anche loro su due ruote, della Polizia municipale cittadina.

Per quanto concerne la chiusura al traffico, l’area interessata dal provvedimento sarà quella compresa tra la circonvallazione interna, via G.B. Gandino e via Craveri, e non sarà possibile circolare dalle 10 alle 18 con mezzi a motore, mentre è a disposizione delle auto il parcheggio di piazza Spreitenbach. Per maggiori informazioni telefonare al numero 0172-41.37.44.

Gianluca Oddenino