Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Tagli delle Poste: l’ufficio di Pollenzo per ora è salvo

«La modalità che è stata decisa dai vertici regionali delle Poste, nella riunione che si è tenuta il 9 maggio, ha di fatto escluso totalmente l’ente locale.Masono i sindaci i primi interfaccia con la popolazione dei paesi nei quali si sta pensando di operare questi fantomatici tagli con la chiusura di alcuni giorni settimanali degli sportelli». L’avvocato pollentino Marco Moda, consigliere comunale delegato dal sindaco Bruna Sibille a seguire questa complicata trattativa, non ci sta ad accettare questa modalità operativa. Per Bra è a rischio l’ufficio postale di frazione Pollenzo.Continua Moda: «Nel pomeriggio di mercoledì scorso, abbiamo riunito a Bra gli altri dieci sindaci di Barbaresco, Bastia Mondovì, Cervere, Clavesana, Guarene, Piozzo, Priero, Monasterolo di Savigliano, Mondovì e San Benedetto Belbo, per dare vita a un Comitato di coordinamento e di difesa dei nostri uffici postali».

Il consigliere comunale
Marco Moda.

Il primo cittadino braidese, Bruna Sibille, ha poi scritto alla Direzione regionale di Poste italiane per lamentarsi. Commenta infatti: «Dopo aver appreso, con estremo rammarico, di una possibile futura riorganizzazione e rimodulazione dei servizi postali nei Comuni da noi amministrati, che determinerebbe la riduzione degli orari di apertura o la chiusura di alcuni sportelli, rimarchiamo che nessuna delle Amministrazioni civiche è stata informata o interessata della questione, pur trattandosi di una pesante riduzione nella fruibilità dei servizi pubblici a disposizione delle nostre collettività. Sono quindi a chiedere formalmente, anche a nome dei colleghi sindaci coinvolti, un incontro nel quale ascoltare ragioni e opportunità di una scelta che andrà a privare i nostri concittadini di un importante servizio di prossimità».

E dopo aver appreso che l’ufficio di Pollenzo, per ora, non rischia riduzioni orarie, a Sibille è anche giunta la notizia di una convocazione – da parte del Direttore regionale delle Poste – di un vertice nel corso di questa settimana, al quale sono invitati tutti i sindaci che hanno dato vita al comitato.

v.m.