Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Gp spa verso la chiusura

È destinata alla chiusura, entro breve, la Gp spa di Ceresole, azienda meccanica che ha lo stabilimento in via Carmagnola 63. A comunicarlo è il sindacalista Giuseppe Corbisiero funzionario della Cisal Cuneo (Confederazione italiana sindacati autonomi lavoratori), che spiega: «In questi ultimi giorni i pochi lavoratori rimasti hanno ricevuto le lettere di licenziamento.

Come sindacato siamo intervenuti presso la parte datoriale dell’azienda e abbiamo chiesto se esistano gli spazi per aprire la procedura per mobilità, visto che, in assenza di un piano di ripresa produttiva, non c’è la possibilità di accedere alla cassa integrazione». L’azienda Gp, attiva sin dagli anni ’50 a Collegno nelle produzione di pompe, si trasferì a Ceresole negli anni Ottanta. Nel 2002 venne acquisita dal gruppo Imasaf e già nel 2008 aveva affrontato un primo periodo di crisi industriale.

Continua Corbisiero: «Abbiamo attivato l’ufficio legale del sindacato per impugnare i licenziamenti che, così come sono formulati, riteniamo illegittimi. L’azienda non si è chiusa a riccio sulla sua posizione ma ha chiesto un breve periodo per consultare i propri consulenti e la cosa ci fa ben sperare. Deve prevalere il buon senso in modo che la trattativa abbia un percorso che alla fine riesca a mettere d’accordo i lavoratori, il sindacato e la parte imprenditoriale».

g.s.