Apre un mondo tutto per i giovani

È finalmente operativo Mondogiovani, la nuova struttura polifunzionale del Comune che offre spazi ai giovani, alle associazioni, che hanno ora un luogo dove confrontarsi, alle famiglie che, insieme ai figli, hanno un luogo per potersi incontrare. A novembre, nel corso della prima assemblea aperta a tutta la popolazione, è stata costituita l’associazione che si occuperà di gestire la struttura. A presiederla è Cristina Cortese, coadiuvata dalla vicepresidente Laura Moglia e da Luisa Astegiano, con funzioni di segretario. Gli altri soci che compongono il direttivo, in carica per i prossimi tre anni, sono Teresina Magliano, Lorenzo Rosso, Valentina Rosso e Massimo Tibaldi.

Mondogiovani, che si trova in località Maunera al numero 128, rappresenta un punto d’arrivo per l’Amministrazione guidata da Simone Torasso, che in questo progetto ha investito e creduto molto: «Un passo in più per far vivere veramente questi spazi e farli interagire con i giovani». Così ha commentato l’apertura della struttura il primo cittadino sommarivese, che annuncia nuovi sviluppi: «Diverse sono le realtà che a livello territoriale si stanno muovendo in questa direzione. Per le amministrazioni si tratta di scelte importanti volte a recuperare spazi per i giovani dove favorire integrazione sociale e opportunità di crescita».

I locali, per chi ne fa richiesta, possono essere dati in affitto temporaneo. Tutti possono farne uso. Il direttivo, che sta già lavorando per far partire un sistema di tesseramento annuale, invita chi fosse interessato a prendere parte alle iniziative. «Questo traguardo », commenta l’assessore Emiliano Mollo, si collega al progetto Giovani, portato avanti dall’Amministrazione comunale, nell’ambito delle attività della Comunità collinare, con ottimi risultati. Noi, che pensiamo che i giovani vadano trattati come “risorsa” e non come “problema”, ci crediamo e ringraziamo tutti quelli che già collaborano e anche quelli che, strada facendo, vorranno unirsi a questo progetto».

All’interno di Mondogiovani, dalle 16 alle 19 dei giorni di domenica 18 dicembre e domenica 15 e 22 gennaio saranno presenti gli educatori professionali della cooperativa Girotondo, per passare con i ragazzi un pomeriggio insieme all’insegna del divertimento.

Fulvio Lovisolo