Vigili del fuoco: 450 interventi nel 2011

Il Comando dei Vigili del fuoco della città della Zizzola festeggia, giovedì 8 dicembre, la patrona Santa Barbara. E lo fa con un nutrito programma: alle 8 è prevista l’adunata di tutti i volontari in divisa; poi sarà effettuata una visita ai cimiteri urbani, per rendere onore a tutti i colleghi defunti. Alle 10 la partecipazione alla Messa, che sarà celebrata quest’anno nella cappella dell’Istituto salesiano; a seguire i saluti di rito delle autorità civili e dei funzionari del Comando provinciale nei locali del centro polifunzionale Giovanni Arpino di via Guala. Un rinfresco concluderà il tradizionale appuntamento annuale.

Il Distaccamento braidese di quello che si chiama “Dipartimento dei Vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile” ha cambiato il proprio capo Distaccamento lo scorso 1° novembre: a Gianni Mariano (funzionario del Comando provinciale) è succeduto l’ingegner Fulvio Baratella.

La compagine dei Vigili del fuoco volontari, formata oggi da 23 elementi, è molto operativa: dall’inizio dell’anno a fine novembre sono stati compiuti 450 interventi, che comprendono lo spegnimento di incendi (in netta diminuzione), il soccorso negli incidenti stradali, negli infortuni sul lavoro, le bonifiche ambientali, i recuperi di animali e gli ascensori da sbloccare o le porte da aprire.

Anche la dotazione della caserma di via Monte Grappa è attualmente adeguata: i Vigili dispongono di due autopompe, un’autobotte, un mezzo per il poli-soccorso, un fuoristrada ordinario e uno comprensivo di un modulo per affrontare gli incendi boschivi.

Valter Manzone