Cortemilia, da giugno la pediatria raddoppia

Come anticipato da Gazzetta, nel poliambulatorio cortemiliese verrà raddoppiato il servizio di pediatria. Lo hanno annunciato il direttore sanitario dell’Asl Cn2 Francesco Morabito e il direttore di pediatria Alba-Bra Alberto Serra. «Il pediatra sarà presente una volta a settimana per un totale di 12 ore mensili, il doppio rispetto alle attuali 6», hanno spiegato Morabito e Serra, precisando: «Stiamo provvedendo ad acquistare le attrezzature mancanti e si può ipotizzare che il nuovo servizio sarà attivo a partire da giugno».

Per usufruirne, come già accade oggi, sarà sufficiente prenotare la visita presso lo sportello del poliambulatorio, in corso Divisioni Alpine. «Le zone marginali godono della nostra massima attenzione e faremo il possibile per migliorare il livello dei servizi sanitari erogati. Questo risultato è anche il frutto della collaborazione avviata con l’Amministrazione civica e, in particolare, con il Sindaco, che si è dimostrato molto sensibile verso tali problematiche», ha aggiunto Morabito.

Soddisfatto, il sindaco Graziano Maestro ha commentato: «L’Amministrazione civica continuerà a impegnarsi affinché vengano salvaguardati i servizi sanitari presenti in paese». Si legge soddisfazione anche sul volto delle mamme che nelle scorse settimane hanno presentato ai dirigenti dell’Asl una sottoscrizione firmata da circa 2 mila persone per l’istituzione a Cortemilia del pediatra di libera scelta. «Siamo molto contente che si sia giunti a questo primo importante risultato. Nonostante ciò, continuiamo a sperare che venga istituito il pediatra di libera scelta», hanno dichiarato alcune mamme. Il concorso pubblico, però, negli ultimi anni, è sempre andato deserto. «Non sarà facile istituire il pediatra di libera scelta, perché questa figura professionale è difficile da reperire», ha asserito Serra.

Enrico Fonte