Miroglio Puglia: nuove trattative per la riconversione

OGGI…

Dalle 10 di questa mattina, mercoledì 6 giugno, sino alle  14 una delegazione di lavoratori e sindacati hanno intavolato una ulteriore discussione con la dirigenza Miroglio riguardanti le loro sorti, dove sembra, a detta dei presenti, che l’azienda cambierà lo scenario futuro: niente più mobilità e nuove trattative per le riconversioni degli stabilimenti di Ginosa e Castellaneta.

Alle 15.30, poi, la delegazione proveniente dal Sud Italia, sfilerà per le vie del centro per ringraziare i cittadini e tutti coloro che li hanno sostenuti in questi due giorni. La delegazione approderà sino in piazza Risorgimento per portare un saluto al sindaco Marello e ringraziarlo per la sua mediazione. La partenza dei lavoratori pugliesi, per il ritorno verso casa è prevista alle 17.30.

IERI…

Dopo la riunione tra le parti tenutasi nel pomeriggio di martedì 5 giugno e conclusa con un nulla di fatto, la delegazione dei lavoratori ha sfilato per le vie del centro, recandosi sotto il Comune di Alba dove sono stati accolti dal sindaco Marello.  Oggi (mercoledì 6) continuerà il presidio, che vede i lavoratori pugliesi bloccare l’ingresso ai lavoratori di via Santa Barbara per il secondo giorno consecutivo.

Cristian Borello

Leggi anche: