Banca d’Alba ringrazia i soci benemeriti

Banca d’Alba, con oltre 116 anni di storia, non vuole dimenticare le sue origini e i valori di mutualità. Per questo ogni anno ringrazia i soci benemeriti, che da oltre trent’anni sostengono lo sviluppo dell’istituto di credito albese e partecipano alla sua crescita. La Festa del socio si è tenuta il primo luglio alla Cascata di Verduno, con la premiazione di 169 persone: 97 soci da 30 anni, 41 da 35, 24 da 40 anni, 6 da 50 e uno da ben 60 anni. Sono stati inoltre invitati 88 soci che appartengono alla compagine sociale da più di 40 anni. Felice Cerruti, presidente di Banca d’Alba, ha spiegato che «la festa rappresenta un momento di elevato valore per la Banca, perché consente di rinsaldare il patto di mutualità e reciproco scambio sottoscritto tra istituto e socio, che genera un valore economico e sociale per le persone e per il territorio che rappresentano».

Clicca per ingrandire.