Ricordati di donare il sangue prima di partire per le vacanze

È partita la campagna di promozione del dono del sangue promossa dal Centro servizi per il volontariato “Società solidale” in collaborazione con le organizzazioni di volontariato del sangue operanti in Provincia di Cuneo.

La disponibilità di sangue è un patrimonio collettivo indispensabile nei servizi di primo soccorso, in chirurgia, nella cura di alcune malattie e nei trapianti: per queste ragioni la campagna promozionale, oltre a ricordare la donazione a chi è già volontario prima di partire per le vacanze, si propone di avvicinare quante più persone, soprattutto giovani, all’universale gesto d’amore del dono del sangue. Arrivare a coinvolgere la popolazione giovanile diventa quanto mai importante visto l’incremento dell’età media della popolazione: nel medio e lungo periodo le iniziative di coinvolgimento e promozione diventeranno sempre più importanti per garantire il fabbisogno di sangue. La donazione per i giovani ha una doppia valenza: il loro gesto di solidarietà costituisce per molti ammalati un fattore unico di sopravvivenza e favorisce in loro l’acquisizione di quel senso di civismo e consapevolezza fondamentali nel difficile passaggio all’età adulta.

Il manifesto della campagna sulla donazione di sangue

Giorgio Groppo, Presidente Csv Società solidale sottolinea: «Sensibilizzare le persone alla donazione del sangue è quanto mai importante in questo periodo dell’anno. Nei mesi estivi la richiesta di sangue aumenta a causa degli incidenti stradali e allo stesso tempo ne diminuiscono le riserve per le meritate vacanze dei volontari: l’appello ai donatori, affinché si rechino ai centri trasfusionali prima di partire per le vacanze, arriva direttamente dal Ministero della salute. La nostra provincia è generosa e ha sempre garantito l’autosufficienza di sangue: è importante continuare l’opera di sensibilizzazione affinché venga mantenuto questo trend positivo».