Domenica al Gabibbo il tartufo di Sant’Andrea

CANALE Il Gabibbo, personaggio simbolo di Striscia la notizia, riceverà il tartufo dell’anno. La consegna del prestigioso diamante grigio, che lo scorso anno era andato a Vittorio Sgarbi, si svolgerà domenica 2 dicembre, presso l’Enoteca regionale del Roero, nell’ambito della manifestazione Il presepe del vignaiolo & Il tartufo di Sant’Andrea, in collaborazione con la Fiera del tartufo di Vezza.

«È l’ultima manifestazione dell’anno che si propone di prolungare la stagione del tartufo, rafforzando la centralità del Roero che raccoglie il testimone dalla Fiera internazionale di Alba e sviluppa iniziative fino a gennaio, chiudendo di fatto la stagione del tartufo», spiega il presidente dell’Enoteca regionale del Roero, Luciano Bertello.

La cerimonia prevede, alle 10, presso l’Enoteca, la seconda edizione del Presepe del vignaiolo, per rendere omaggio ai protagonisti della nostra economia e cultura. Dopo la presentazione della simbologia del presepe della tradizione classica a cura di Barbara Ronchi Della Rocca, si inaugurerà il Presepe del vignaiolo, realizzato in legno di vite da Renato Milano. Verrà inoltre deposta, all’interno del presepe, la statua dedicata a Matteo Correggia e al cane da tartufi, costruita dalla famosa e storica bottega di presepiari napoletani Ferrigno.

La consegna del tartufo al Gabibbo, a cura di I tartufi di Andrea Rossano, è programmata per le 11.30. Sarà quindi facile imbattersi nel simpatico personaggio, simbolo di Striscia la notizia, che in mattinata farà qualche giretto sotto i portici di Canale.

Dalle 10 alle 17 il suggestivo cortiletto dell’Enoteca ospiterà Bomben bon!, mercatino del tartufo e delle eccellenze della terra e di bottega del Roero. Tra i prodotti si potranno acquistare: pere Madernassa, cognà, tartufo bianco d’Alba, funghi freschi e secchi, pane sansup, ciapinabò, castagne bianche, cachi e frutta di stagione, farina di mais otto file, olio extravergine di olive taggiasche spremitura 2012, panettoni all’Arneis e al Birbet, verdure da bagna caoda, riso di Bra, frutta secca, vini tipici del Roero da degustare in bicchieri Anphorianum Roero, marmellate e frutta sciroppata, pane da forno a legna e farine biologiche, cestini da funghi artigianali. Sarà presente la limousine Caffarel, che offrirà degustazioni di cioccolato, grazie alla collaborazione della pasticceria canalese Palluda.

Sempre dalle 10 alle 17 si svolgerà Orazi &Curiazi, derby fra i due vini docg del Roero. Si potranno infatti effettuare degustazioni guidate di Roero Arneis docg 2011 e Roero docg 2010 di tutte le aziende aderenti all’Enoteca del Roero, in abbinamento al Pan ’d Natal di Montà, ai salòt di Pocapaglia, al panettone all’Arneis e ai sapori tradizionali di stagione. Alle 15.30, presentazione, in anteprima, del libro Prendete e bevetene tutti (Einaudi, dicembre 2012), di Giovanni Negri, in libreria dal 5 dicembre. Oltre all’autore interverrà il critico letterario Giovanni Tesio.

e.c.