Il Palarocche è concluso. Entro Natale l’inaugurazione

SANTO STEFANO L’avventura, non priva di contrattempi e cambiamenti di progetto, per la realizzazione della struttura polifunzionale del paese, è giunta al termine. Il Palarocche di Santo Stefano Roero è concluso. «Devono ancora essere allacciati gli impianti per l’elettricità e il riscaldamento e poi si potrà utilizzare», spiega il sindaco Renato Maiolo. Il salone potrà contenere oltre 400 persone e verrà utilizzato per serate, incontri, convegni, manifestazioni che abbiano come fine la promozione non solo del paese ma di tutto il territorio roerino. Dalla struttura si può scorgere, infatti, un paesaggio unico: le ampie finestre che lo caratterizzano sono una vera e propria vetrina sulle rocche. Il Palarocche è, peraltro, sistemato all’imbocco del sentiero S1 che conduce da un lato alla frazione Nostra Signora delle Grazie e dall’altro ai Piloni di Montà passando in mezzo ai boschi. «Entro Natale inaugureremo l’edificio, tanto atteso dalla popolazione. Sarà un momento di festa durante il quale si taglierà il nastro anche per l’appena terminata palestra», continua Maiolo. Intanto proseguono i lavori pubblici: entro fine mese si concluderà o verrà realizzata la bitumazione di alcune strade. Presto verranno sostituiti i punti luce sul territorio con led al posto delle lampade normali e ne verranno aggiunti di nuovi.

Roberta Bertero