Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Benvenuti ad Alba!

ANAGRAFE «Grazie, straniero», verrebbe da dire. Se Alba, nell’ultimo anno, è cresciuta dal punto di vista demografico lo si deve, in primo luogo, all’arrivo di nuovi immigrati. I dati forniti dall’Ufficio anagrafe del Comune, ufficiosi finché non verrà completato il censimento, dicono che i residenti sono passati dai 31.532 del 2011 ai 31.676 (14.988 uomini e 16.688 donne) del 2012 e che le famiglie sono aumentate da 14.012 a 14.194. Come si diceva, decisivi in questo aumento sono stati gli stranieri, saliti dai 3.759 del 2011 ai 4.127 dell’anno appena concluso.

La nazione estera meglio rappresentata in piazza Duomo è la Romania, che conta ben 1.586 rappresentanti. Più distaccato, in seconda posizione, c’è il Marocco, con 577 rappresentanti, seguito da Macedonia e Albania, forti rispettivamente di 396 e 394 rappresentanti.Di questa graduatoria fanno parte una novantina circa di Paesi esteri, tra cui Tunisia (176 rappresentanti), Bulgaria (118), Cina (109), Bosnia (76), Moldavia (67), Senegal (63), Brasile (41), Filippine (32) e Repubblica Dominicana (21). La crescita di popolazione straniera non è stata accompagnata da una pari crescita di cittadini italiani. Sotto le torri albesi, nel 2012 sono nati undici bambini in meno rispetto all’anno precedente: 258 contro 269.

La lieve contrazione nelle nascite è stata in parte bilanciata dal numero di persone decedute, scese da 330 a 322. Il capo di gabinetto del Sindaco Gianfranco Maggi ha commentato: «Il processo di aumento della popolazione, partito alcuni anni fa, è in gran parte legato al crescente afflusso di nuovi immigrati. Dai dati emerge anche che il numero complessivo di famiglie presenti in città è aumentato in maniera più marcata rispetto all’aumento della popolazione. Ciò significa che sempre più persone, magari anziane, vivono da sole, fatto sul quale occorre riflettere con attenzione».

Enrico Fonte

Elisa Rolando, nata il 3 gennaio, 21 minuti dopo la mezzanotte, è la prima arrivata del 2013 all’ospedale di Alba. Nella foto è con mamma Manuela Tonello e papà Pierfilippo, impiegato a Rotoalba.
L’ultimo albese del 2012 è Andrea Marino (nella foto con mamma Elisa Belmondo e la zia Claudia), figlio di Simone, e ha una sorella, Sofia: è nato alle 16.46 del 31 dicembre