Brusco in concerto al Cinema vekkio

Venerdì 25 gennaio, alle 21, sul palco del Cinema vekkio salirà Brusco, uno dei nomi maggiormente noti del panorama reggae italiano conosciuto al grande pubblico per le hit “Ti penso sempre” e “Sotto i raggi del sole” diventati veri e propri tormentoni estivi nel 2003. Ma Giovanni Miraldi (nome all’anagrafe dell’artista) non è solo questo e può vantare una carriera artistica di primo livello iniziata nel 1990, a 15 anni appena compiuti, con le esibizioni al Forte Prenestino in compagnia della propria “posse” dal nome “Vatican”.

 

Brusco iniziò la propria avventura nella discografia con il nome d’arte di “Papa Giovanni” e dal 1992 di Papa G. Seguono le esperienze con la “Villa Ada Posse”, formazione che andava per la maggiore nella capitale negli anni Novanta. All’alba del nuovo millennio Brusco “diventa” finalmente Brusco ed intraprende la carriera solista. Dapprima con singoli brani destinati a compilation e collaborazioni con diversi artisti del panorama reggae ed hip hop italiano, e in seguito, nel 2001, con il primo cd solista intitolato “Brusco”. Tra i vari brani il cd contiene “ancora e ancora”, canzone dedicata alla Roma campione d’Italia nel campionato di calcio 2000-2001. Il brano ebbe un grande successo e richiamò l’attenzione, oltre che di un vasto pubblico, delle radio e delle televisioni. Da quel momento Brusco non si è più fermato. Nel giro di pochi mesi ha sfornato 6 singoli tratti dal cd “Si fa presto a dire Brusco” del 2003. Tra essi il più noto fu sicuramente “Sotto i raggi del sole” rifacimento dancehall della hit degli anni ’60 “abbronzantissima” di Edoardo Vianello. Il successo di “Si fa presto a dire Brusco” portò il cantautore romano ad esibirsi in contesti nuovi (tra cui diversi programmi televisivi) per lui e per il reggae italiano che non aveva mai conosciuto in precedenza una simile esposizione mediatica. Dopo lo straordinario successo ottenuto per Brusco comincia una nuova stagione lontano da motivetti semplici e commerciali e da esibizioni strapagate sposando il reggae-dancehall giamaicano, un genere decisamente dinamico in grado di evolversi e rinnovarsi con estrema rapidità. Dalla collaborazione con alcuni punti di riferimento internazionali della musica reggae, come One Love hi powa e Pow Pow movement e Macro Beats, Brusco ha dato vita nel 2006 al suo terzo cd “Amore vero” che con brani come “l’erba della giovinezza”, “ Sangue” o “Roma turn Rasta” ha riscosso un grande successo ed ha qualificato Brusco come uno dei cantanti più amati dalle nuove generazioni. Insieme alla “Roots in the Sky Band” che lo accompagna nei live dal 2006, Brusco continua a sviluppare l’aspetto che più gli piace del mondo musicale: i concerti dal vivo ed il contatto con il suo pubblico. Una fama accresciuta ancora tra il 2009 e il 2011 con la pubblicazione di 4 nuovi album: “Quattroemezzo” Take Off Vol. 1, Take Off Vol. 2 e Fino all’Alba. Il concerto sarà aperto e concluso dall’esibizione dei dj resident del Cinema vekkio: i “Dot On”

Marcello Pasquero