Festa della donna al Lions Canale Roero

L’8 marzo sarà ricordato dalle signore  del Lions club Canale Roero come  un momento veramente speciale. Dedicata a tutte le donne del Club, che sempre si  adoperano creando e mantenendo l’armonia e la serenità indispensabili per il buon funzionamento dell’associazione, la serata ha conosciuto momenti significativi. La signora Elda, consorte del Presidente Anfossi, ha offerto deliziosi bouquet a tutte le signore, mentre i soci hanno rivolto all’universo femminile pensieri di riconoscenza, espressi anche in poesia.

Elda Anfossi ha ricordati le origini della festa e la tradizione tutta italiana di donare mimosa: fu, infatti, l’Unione Donne italiane nel 1946 a scegliere i mazzettini di mimosa quale simbolo. Il ruolo della donna nella letteratura è stato tratteggiato da Elvira Cortassa, mentre Ivana Sarotto, vicepresidente della Consulta Pari Opportunità di Alba, ha riassunto la storia dell’emancipazione femminile, ricordando il primato della Nuova Zelanda, che concesse il diritto di voto alle donne per prima, nel 1893, mentre oggi è ancora negato in un piccolo gruppo di paesi musulmani e in Arabia Saudita verrà accordato solo dal 2015. È seguita la proiezione del filmato “Voto alle donne”,  realizzato da Ivana Sarotto e Corrado Benotto.

Tiziana Grimaldi, infine, ha donato alle signore graziosi sacchetti di “pot pourri”, opera delle ospiti della Casa di riposo di Corneliano.